Blog

finestra aria calda ecc ecc.

si prosegue verso l altro lato……passando per la plancia dietro il cruscotto….anche qui c\’è un bordello….

va tagliato via tutto e ricostruito, spunto la parte superiore che è sana va solo sabbiata e risaldata di nuovo dove sta..

marcissimo a bestia e con già altre riparazione
con il solito criterio del \”lascia il marcio dove sta e salda di sopra\”

zaccc—zaccc

deve essere principalmente funzionale per un corretto funzionamento dell aria calda e per non avere spifferi….

4 bulloni saldati precisi che ancorano la scatoletta di plastica con la paratia di apertura/chiusura aria calda….



non si vede tanto davanti ci va il cruscotto…MA A ME INTERESSA SAPERE CHE ANCHE LE PARTI NASCOSTE SONO PIU PRECISE POSSIBILI……..

scolo acqua girocofano….e buco/battuta filo frizione

solita procedura, sabbiatura e saldatura….

OOOOHHH si inizia a ragionare

     il passaruota ricostruito mesi fa…..
una sabbiata anche qui nella parte bassa posteriore…

EDDAAAJJEEE

SIDE B

 E si ricomincia…….stesso identico lavora gia fatto on the SIDE A

coming soon…..

suppoorto ammortizzatore

sostegno ammortizzatore e supporto tampone finecorsa….

il supporto ammo era veramente marcio, chi l \’ha rattoppato prima non ha nemmeno levato il marcio prima di risaldare la pezza da sopra…


invece facciamo le cose per bene….tutto ricostruito da zero con lamiera da 2….
 sabbiata la zona e risaldato tutto al suo posto

guardate cosa c\’era qua sotto

quel sostegno interno dovrebbe sostenere l appoggio molla…ma non c\’è piu….


adesso na stuccatina e stop…
e finalmente il primo parafango saldato alla perfezione dopo aver montato cofano e sportello….

epoxy e leggera stuccatura ..

inizio a stuccarla piano piano perche lo faccio la sera tardi quando non posso fare bordello…cosi mi porto avanti

be è migliorata parecchio

tutto nuovooooooooo

Guzzi Cardellino finitooooooo!!!

Finitooooooo…….
dopo aver deciso all\’ultimo di rifare tutto l\’impianto elettrico perchè i fili originali erano messi non benissimo, eccolo qua dopo anni di letargo……

il risultato è notevole,,, bello bello…naturalmente Emiliano, il proprietario, è stato contentissimo di guidare il mezzo con il quale il padre lo portava in giro 35 anni prima……un emozione unica……


 salvato anche il santino da manubrio, con la sua bella fascetta

…..un piccolo riassunto…..



Eccolo qui il cardellino del carissimo amico/cugino Emiliano….una storia di famiglia, comprato molti anni fa dal padre da un certo signor Nello, ora nelle sue mani e deciso a riportarlo in vita piu splendido che mai..


Tenuto benissimo, sempre al coperto e senza un filo di ruggine….qui quando lo portiamo al garage per l\’inizio dei lavori, 
il mezzo è completo in tutte le sue parti.

Dopo averne parlato e averlo consigliato, decidiamo di fare un restauro conservativo, lasciando la patina del tempo ma smontandolo tutto per lucidarlo e dargli una rinfrescata generale


dopo un sacco di anni sotto una coperta in letargo si torna a respirare miscela….ahahah


il serbatoio era veramente pieno di m….da e anche il carburatore, una bella pulita, una lavata con benzina fresca e viaaaaa…….

musica di altri tempi…..
allora l\’idea è smontarlo tutto, pulirlo a dovere e lucidarlo per togliere l\’opacità accumulata, ma lasciare escoriazioni e ammaccature per conservarne l\’età..

un bel restauro conservativo…vediamo che viene fuori…

si inizia lo smontaggio

interruttore freno…fissato alla buona

  che stile il porta assicurazione
lo lasciamo cosi per fare trial??…nooooo

telaio striminzito….
al lavaggio
Lucidatura rosso…
il risultato finale è quello sperato e voluto, quindi si continua a preferire questa via a quella della verniciatura….


Particolari di un tempo…Portautensili…
Adoro queste cose, un volta si perdeva piu tempo nei particolari, piccole attenzioni che arricchivano di più un mezzo povero di per se..

bellissimo ed utile portautensili, con i tre \”toglicopertone\” in caso di foratura, così sfili la ruota e cambi la camera d\’aria….

magnifico




disastrati abbastanza…la cromatura apparte qualche puntino di ruggine minimo è ancora buona..

ripuliti con paiette 00 e riverniciati di nero i particolari

i cerchi sraggiati completamente che erano messi davvero male.
In attesa dei cerchi nuovi pulitura mozzi.

…be il risultato è decente!
l\’interno dei mozzi con i pallini erano pieni di grasso indurito e giravano male….
ripuliti a dovere con sgrassatore e ringrassati a dovere..ora girano che è una bellezza 

so soddisfatto…


Boing Boing…!!!
..si ok è un restauro conservativo, ma le molle erano messe malissimo e non potevo lasciarle rugginose…

quindi sabbiatura e verniciatura a polvere….il risultato è notevole
be…dai una leggera differenza si vede…..ahahahahah
anche i compassi fanno la loro porca figura

Arrivati i ricambi…

Sono passati alcuni mesi dall\’ultima volta che ho messo le mani sul Guzzi Cardellino, il tutto dovuto ad alcuni ricambisti farlalloni e assolutamente non professionali.

Cito Nonsolomotoguzzi.com , sito ben fatto all\’apparenza ma mal gestito, dopo avermi mandato una mail con la lista e dicendo  che i pezzi erano tutti DISPONIBILI mi ha fatto aspettare mesi promettendomi che avrebbe provveduto quanto prima a spedire il tutto.. Dopo una 50ntina di telefonate se ne esce fuori dicendo che non aveva nemmeno un ricambio, ma cazzo dimmelo subito no??

…va be….

Quindi mi sono rivolto altrove e devo a tal proposito ringraziare GUZZIMOTO.COM del Sig. Crea Vincenzo, ricambista calabrese serissimo, corretto e professionale ai massimi livelli….

dopo pochi giorni ecco qui il pacchetto…
marchio storico che ancora fa roba di ottima fattura

….eh…mo so cazzi……

be va be …meno male che mi ero scritto tutto…adesso vanno portati dal raggiatore che li centrerà a dovere
sella vecchia, che poi non era manco la sua originale
  sabbiatina

epoxy
 tacccc…..telaio nero lucido e molle verniciate a polvere, coprisella originale Gold con targhetta Radaelli
inizia a prendere forma
dopo aver deciso all\’ultimo di rifare tutto l\’impianto elettrico perchè i fili originali erano messi non benissimo, eccolo qua dopo anni di letargo……

finalmente finito…

Prima di saldare a tutto spiano, va squadrato per bene …..
ed è tutto apposto e dritto…adesso sabbiatura,epoxy  e poi puntiamo e ricontrolliamo…
gia si inizia a vedere la luce…

i passaruota avevano i fori per le modanature e li  ho chiusi…..

tacc

….

ok il montante è fatto, adesso aspetto che arrivi lo sportello nuovo cosi faccio i buchi della cerniera inferiore belli perfetti, metto in squadro tutto( anche se già è in squadro) e poi si puo chiudere il tutto…

con il suo bel dentino dove poggierà il pianale

inizio a tagliare tutto qua dietro, cosi fissiamo quello nuovo appena risanate le piccole zone che vedete della parete interna

poi spunto tutto a dovere

passaruota sx e montante sx….2° round

Adesso è tutto un ricostruire di pezzi singoli….poi una volta fatti tutti verranno saldati al loro posto controllando sempre le tolleranze con gli sportelli e il sottoporta…..che comunque gia stanno perfetti




Questo è il passaruota, da parafango a sotto i pedali
Ruota inglese e martello… 
La ruota è uno spettacolo,non ci si crede finche non la si usa che si possono otterere certi risultati

mezzo montante con lamiera da 2,5…sagomato a dovere






queste staffette sono i due gancetti dove si incastra la leva dello sportello che gli fa fare gli scatti…
ci sarà da rifare anche questi

qui la piastrina delle cerniere sportello, filettata precisa….la vecchia era completamente distrutta dalla ruggine…



ci vuole una gabbietta che la tenga e gli permetta un minimo gioco per la futura regolazione





taccc



questo pezzo di montante è da sostuire, i leveraggi e la cerniera  tirando per anni hanno deformato il tutto




spuntati, poi ne salderò dei nuoi sul nuovo montante





è curvo in 2 lati…

ci vorrebbe uno SHRINKER/STRETCHER che è un attrezzo che deforma la lamiera sul bordo evitanto di fare i tagli…..ma per adesso ci dobbiamo accontentare…



piano piano


Pronto… adesso lo saldo al suo posto provandolo con il sottoporta e lo sportello.
Poi dopo faccio i fori, cosi sto perfettamente in dima e misuro meglio con la distanza della cerniera superiore..

va tutto in squadro perfetto….


Passaruota DX

Qui a livello di passaruota la situazione è meno marcia della parte sinistra, ma è molto marcia la parte dietro del telaio……(trovate le foto più sotto)

il lavoro ha riguardato una parte complessiva piu ampia….

il risultato totale è molto soddisfacente  

supporto paraurti da levare assolutamente per sanare la parte sottostante

vista da sotto

TACCCCCC…..

passaruota sx

Situazione gravissima, questo punto se la batte alla pari con il giro guarnizione posteriore già fatto…credo i 2 pumnti piu difficli di tutto l auto come difficoltà, per via del punto ostico e tante sovrapposizione di lamiera..quindi si procede dal basso con gradi

Supporto ammortizzatore ha la lamiera da 1.5
quindi uso quella per rimpiazzare…

 queste graffette sono veramente eccezionali…allineano a dovere la lamiera…
…sono solo un po cacacazzi da fissare
 le calamite din una vecchia cassa in questo caso sono utilissime…ma anche pe tenere i pezzi

 la ruota è servita parecchio a stirare e bombare bene la pezza, visto che il parafango e concavo

un po di pezze sovrapposte come in origine a completare il pianale…..

 sono tre pezzi diversi sovrapposti in vario modo

 Bellissimo, è veramente una grande soddisfazione vedere un risultato così..
….adesso andrà data una bella ditata di sigillante per lamiere tutto intorno alle giunzioni e via….

stessa roba dalla altra parte…

è messa meglio come marciume, forse non ci sarà bisogno di cambiare il pezzo dell ammortizzatore…
pero c\’è da lavorare su questo pannello grosso…credo che lo rifarò completamente visto che ci sono anche 3 buchi grossi fatti per l\’areazione del vecchio gol


..taccc

new steering wheel on bus

alla fine l\’ho comprata, la mia era arrivata a fine corsa di registro e lo sterzo c\’aveva un gioco di un quarto di giro…era ora..

in giro 2 possibilità, cinese di brutta fattura o trw varga che è sempre una riproduzione ma sembra fatta meglio

  riempida di olio per trasmissioni adatto

montata su sembra davvero andare bene…adesso aspetto di provarla meglio per tirare le conclusioni….ma il bus risponde subitissimo


Dopo mi sono dedicato ad un lavoretto che avrei dovuto fare subito.
Infatti a 2 anni dal restauro, i pannelli nuovi, fatti da pessima(per me) masonite, si sono leggermente imbarcati…(perchè il bus sta all\’aperto)

Comunque ho prima incerato con cera per scatolati tutto l interno dello sportello e poi ripristinato per bene il rivestimento in plastica come in origine 

…English Wheel

altro progettino che avevo in mente da tanto, quale miglior momento se non questo dove ci sono curve contrastati da trattare……

questo è un pezzo del parafango interno che curva in 2 sensi.

E\’ stato un progetto cosi senza crederci invece è spettacolare funziona benissimo…..